Oggetto: domanda di ammissione all'Esame di Stato

In base a quanto stabilito dalla nota MIUR 12474 del 9 novembre 2016, i candidati interni devono presentare domanda di partecipazione all'Esame di Stato 2016/17 al Dirigente scolastico entro e non oltre il 30 novembre, compilando in ogni sua parte il modulo allegato.

In particolare è necessario effettuare il versamento di euro 12,09 (C.C.P. 1016 intestato a "Agenzia delle Entrate - Centro di Pescara - Tasse scolastiche), presentando la ricevuta in segreteria didattica. Il bollettino di pagamento è reperibile negli uffici di Poste Italiane.

Si ricorda che l'ammissione all'Esame di Stato è subordinata, ai sensi dell'art. 6 comma 1 del DPR 122/2009 al soddisfacimento dei seguenti requisiti:

  • una votazione non inferiore a sei decimi in ciascuna disciplina o gruppo di discipline valutate con l’attribuzione di un unico voto secondo l’ordinamento vigente;
  • un voto di comportamento non inferiore a sei decimi.
  • Ai fini della validità dell’anno scolastico, compreso quello relativo all’ultimo anno di corso, per gli studenti di tutte le classi di istruzione secondaria di secondo grado, è richiesta, ai sensi dell’art. 14, comma 7, del DPR 22 giugno 2009, n.122, la frequenza di almeno tre quarti dell’orario annuale personalizzato, salvo deroghe motivate per assenze continuative in base alla delibera del Collegio docenti del 7 settembre 2016

pdf iconCircolare n°62 originale

wdoc icon Allegato - Domanda Esami di Stato

Oggetto: domanda di ammissione all'Esame di Stato

In base a quanto stabilito dalla nota MIUR 12474 del 9 novembre 2016, i candidati interni devono presentare domanda di partecipazione all'Esame di Stato 2016/17 al Dirigente scolastico entro e non oltre il 30 novembre, compilando in ogni sua parte il modulo allegato.

In particolare è necessario effettuare il versamento di euro 12,09 (C.C.P. 1016 intestato a "Agenzia delle Entrate - Centro di Pescara - Tasse scolastiche), presentando la ricevuta in segreteria didattica. Il bollettino di pagamento è reperibile negli uffici di Poste Italiane.

Si ricorda che l'ammissione all'Esame di Stato è subordinata, ai sensi dell'art. 6 comma 1 del DPR 122/2009 al soddisfacimento dei seguenti requisiti:

  • una votazione non inferiore a sei decimi in ciascuna disciplina o gruppo di discipline valutate con l’attribuzione di un unico voto secondo l’ordinamento vigente;
  • un voto di comportamento non inferiore a sei decimi.
  • Ai fini della validità dell’anno scolastico, compreso quello relativo all’ultimo anno di corso, per gli studenti di tutte le classi di istruzione secondaria di secondo grado, è richiesta, ai sensi dell’art. 14, comma 7, del DPR 22 giugno 2009, n.122, la frequenza di almeno tre quarti dell’orario annuale personalizzato, salvo deroghe motivate per assenze continuative in base alla delibera del Collegio docenti del 7 settembre 2016

pdf iconCircolare n°48 originale

wdoc icon Modulo di domanda di ammissione all'Esame di Stato