Sezione IPSIA

GARDONE. Scelto il simbolo dello sportello antiviolenza: l'hanno disegnato i ragazzi del Beretta

VivaDonna, un logo da premio

La premiazione della classe quarta del Beretta di Gardone

logoVivaDonnaUna rosa in boccio sorretta da due mani aperte stilizzate che la sfiorano appena: è  questo il nuovo logo di VivaDonna, lo sportello antiviolenza di Civitas a Gardone. L'ha realizzato la quarta del corso di operatori meccanici dell'Ipsia Beretta, tutti maschi. I ragazzi hanno sorpreso la giuria con una proposta delicata, quasi romantica nella sua efficacia comunicativa, di valore estetico, essenziale per la facilità di riproduzione. È  stato scelto e premiato, come previsto dal bando lanciato dalla Comunità Montana, con 1.000 euro da destinare a visite di istruzione, e ha prevalso su cinque proposte che hanno coinvolto 75 studenti delle superiori valtrumpline, quattro presentate dalla Primo Levi di Sarezzo. Giorgio Rigosa, uno degli alunni presente per tutti con le docenti Sara Cavagna e Mariella Malice, ha voluto leggere una lettera ringraziando l'ente dell'occasione loro offerta, sottolineando l'entusiasmo suo e dei suoi compagni, spiegandone motivazioni e significato:«Pensiamo che il tema della violenza sulle donne sia in questo momento di primaria importanza. Ricordiamo che per i greci e i romani la rosa associata al mito di Adone e Afrodite era il simbolo dell'amore e delle rinascita che vince la morte».L'adozione del nuovo simbolo è  l'atto finale di un lavoro annuale di sensibilizzazione sul territorio programmato da Comunità  Montana e Civitas con le scuole e i carabinieri, presenti alla premiazione con il comandante di Gardone tenente Fabio Iapichino e della stazione di Nave maresciallo Stefano Villotta. Con loro Piera Stretti, presidente della Casa delle Donne di Brescia. Un lavoro destinato a proseguire.

Dal BresciaOggi di mercoledì 7 giugno 2017

Cliccando qui potrai vedere il video di presentazione del progetto "AVIS - Voglio Farlo Anch'io" a cui ha partecipato la 2A1

Cliccando qui potrai vedere il video di presentazione del concorso "Volontari di diventa" a cui ha partecipato la 1B

In allegato la composizione dei consigli di classe del plesso IPSIA

pdf icon Cdc 1A pdf icon Cdc 1A1 pdf icon Cdc 2A
pdf icon Cdc 2A1 pdf icon Cdc 3A pdf icon Cdc 4A
pdf icon Cdc 1B pdf icon Cdc 2B pdf icon Cdc 3B
pdf icon Cdc 4B pdf icon Cdc 5B  

pdf icon Circolare originale con calendario

 

Prot. n° 1381/04      Gardone V.T., 16 aprile 2016

Agli studenti Ipsia
Ai docenti Ipsia
Alle famiglie Ipsia
Alla collaboratrice del dirigente Stefania Pasolini
e p.c. alla dsga

Oggetto: Le giornate dell’Ipsia

Nelle giornate del 26 e 27 aprile si svolgeranno le Giornate dell’Ipsia, in cui si alterneranno momenti specifici di formazione, riflessione, cultura, sport e musica. Si tratta di una espressione della creatività giovanile e della valorizzazione anche della capacità organizzativa dei nostri studenti.

Le due giornate inizieranno con il consueto appello nelle classi di appartenenza e alle 8.15 partiranno le attività di laboratorio (si veda il calendario allegato).

Gli insegnanti garantiranno i doveri di sorveglianza negli spazi comuni, in palestra e all’interno dei laboratori in base al piano che la prof.ssa Pasolini avrà cura di predisporre.

Particolare attenzione è richiesta, soprattutto ai ragazzi ma anche ai docenti, alle attività sportive di martedì 26; è necessaria la massima cura nell’utilizzo delle strutture del palazzetto dello Sport, mantenendo comportamenti di estrema correttezza ed educazione.
Si confida, per la buona riuscita del percorso, nel senso di responsabilità di ciascuno. In caso contrario ci riserviamo di intervenire e di sospendere il tutto immediatamente, riprendendo la normale attività didattica.

Con cordialità

Il Dirigente scolastico
Stefano Retali

 

Calendario

pdf icon