Circ n°30 - Divieto di fumo

È  disposto il divieto totale di fumo in tutti i locali delle tre sedi dell’Istituto “Carlo Beretta, che ricomprende anche le aree di pertinenza dei plessi scolastici. Il divieto è  esteso anche all’uso della sigaretta elettronica. La sanzione va da euro 27,50 a euro 275 ed è  raddoppiata in caso di infrazione commessa in presenza di una donna in evidente stato di gravidanza o di bambini fino a 12 anni. Tutti coloro (studenti, docenti, personale Ata, esperti esterni, genitori, chiunque sia occasionalmente presente nei locali dell’Istituto) che non osservino il divieto di fumo nei locali e negli spazi scolastici, anche esterni pertinenziali, saranno sanzionati col pagamento di multe, secondo quanto previsto dalla normativa vigente. Per gli alunni sorpresi a fumare in tali locali e spazi, si procederà  a notificare ai genitori l’infrazione della norma e verrà avviato un procedimento disciplinare a loro carico, in base a quanto previsto dal Regolamento d’Istituto. È  perseguito dagli organi di polizia anche colui che getta a terra mozziconi di sigaretta ai sensi della legge 221/2015 art. 40 (sanzione da euro 30,00 a euro 300,00, nel caso di abbandono dei mozziconi). Resta inteso che tale gesto nella nostra scuola è  severamente proibito ed in caso di infrazione può  portare a provvedimenti di carattere disciplinare. I dipendenti della scuola che non osservino il divieto di fumo, in aggiunta alle sanzioni pecuniarie previste, possono essere sottoposti a procedimento disciplinare.

pdf icon Circolare n°30

Circ n°28 - Istruzioni per le elezioni studentesche del 13 ottobre

• In ogni plesso è  allestito un seggio (composto da un docente, che lo presiede, e da due studenti). Il seggio è  situato in aula magna per ITIS e IPSIA, in aula 2 per il LICEO
• I docenti dovranno accompagnare le classi a partire dalle ore 9,00 e fino alle ore 13,00 nel luogo in cui si trova il seggio per consentire agli studenti di votare in forma ordinata, informata e riservata, tutelando diritti e doveri di tutti
• L’ordine di presentazione al seggio delle classi verrà reso noto con comunicazione dedicata nei giorni immediatamente precedenti la consultazione elettorale
• Una volta che tutti gli studenti della classe hanno votato, sia per il Consiglio d’Istituto che per la Consulta, il docente avrà  cura di riaccompagnarli in aula con tempestività  ed in ordine
• Il docente curerà che le operazioni di voto che riguardano gli studenti della classe a lui affidata si svolgano con regolarità e nella massima rapidità

pdf icon Circolare n°28

Circ n°27 - Elezioni per il rinnovo della componente studentesca nella Consulta provinciale

Si comunica che venerdì 13 ottobre 2017 si terranno le elezioni per il rinnovo della componente studenti nella Consulta provinciale, nel Consiglio d’Istituto e nel Consiglio di classe. In tutte le classi l’assemblea elettiva si terrà nella prima ora di lezione. I docenti della prima ora ore di lezione sono pregati di collaborare con le classi e di presiedere alle operazioni di voto. Il momento del voto sarà preceduto da una presentazione delle liste e dei programmi per le varie elezioni, curata dal docente che è garante della libertà di espressione democratica In ogni classe verrà costituito un seggio (con un presidente, un segretario ed un verbalizzatore) che procederà a tutte le operazioni di voto per l’elezione dei rappresentanti degli studenti nel consiglio di classe, che si svolgeranno con formula semplificata (ma comunque capace di garantire la segretezza e la riservatezza del diritto individuale). In ogni plesso verrà istituito un seggio che si occuperà solo delle elezioni per la Consulta Provinciale e del Consiglio d’Istituto, a cui affluiranno a partire dalle ore 9 e fino alle ore 13 tutte le classi accompagnate secondo un calendario definito dai rispettivi docenti. I dati finali dei seggi di LICEO e ITIS (solo per Consulta Provinciale e per il Consiglio d’Istituto) dovranno essere trasmessi al seggio n° 1 costituito presso l’IPSIA per il calcolo complessivo e per la proclamazione degli eletti. Le liste dei candidati saranno affisse all’albo delle tre scuole e all’interno di tutte le classi adibite per l’occasione a seggio elettorale. Gli studenti potranno esprimere una sola preferenza per l’elezione dei loro rappresentanti sia nel Consiglio di classe che nella Consulta provinciale, due invece per il Consiglio d’Istituto. Naturalmente è possibile esprimere anche il solo voto di lista, ovviamente solo per la Consulta Provinciale e per il Consiglio d’Istituto. Le liste per la Consulta studentesca e per il Consiglio d’Istituto dovranno essere consegnate al protocollo entro il 30 settembre alle ore 12

pdf icon Circolare n°27

Circ n°25 - Elezioni delle componente genitori nei consigli di classe

Come ogni anno sono indette le elezioni per il rinnovo della componente genitori all’interno dei Consigli di classe: quest'anno l'appuntamento è  per venerdì 13 ottobre dalle ore 18 alle ore 20. L’elezione sarà  preceduta da una assemblea di classe in cui il docente coordinatore, delegato dal dirigente scolastico, presenterà  le linee essenziali dell’attività  didattica annuale dell’Istituto e quindi presenterà  significato e procedure delle elezioni che seguiranno. Subito dopo i genitori presenti, sulla base delle istruzioni fornite e usando la modulistica idonea, costituiranno il seggio e procederanno alle operazioni di voto. Immediatamente verrà  fatto lo spoglio delle schede e si proclameranno gli eletti. Tutti i genitori della classe sono al tempo stesso elettori ed eleggibili. L’assemblea si terrà  nei locali della classe interessata all’interno dei rispettivi plessi.
pdf icon Circolare n°25

Saluto di inizio anno

La scuola riparte con il rito antico della prima campanella.
In realtà  oggi la scuola è  molto diversa da quella del passato, pur se rimane una comunità  viva e complessa, un luogo dinamico in cui si incrociano storie ed intelligenze, valori e culture, diversità  ed idee.
Sarà  un anno difficile ed impegnativo, con tante novità  e molteplici sfide, con una scuola sempre più  complessa e mai così grande.
Partiamo con 66 classi e 1440 studenti, quasi 100 in più  dello scorso anno.
Tanti sono i progetti e le azioni previste, in tutti i plessi ed indirizzi.
Servirà  un grande sforzo da parte di tutto il personale scolastico perché  solo essendo comunità  ed agendo con spirito di gruppo si potrà  fare bene.
Un saluto ai nuovi studenti ed al personale scolastico che per la prima volta si avvicina alla nostra scuola.
Confido soprattutto sugli insegnanti perché  sono loro il motore della scuola. Solo con la loro passione ed il loro entusiasmo potremo svolgere fino in fondo la nostra missione di formatori.
Vogliamo una scuola inclusiva e solidale, che sappia aiutare tutti a trovare la propria strada e che riesca a coltivare le eccellenze.
Da parte nostra ci sarà la massima disponibilità  al dialogo ed all'ascolto con tutti.

Auguri di buon anno scolastico a tutti, nessuno escluso

 il Dirigente Scolastico Stefano Retali

INcontrada 2017

In allegato la locandina della festa a Inzino

pdf icon Locandina INcontrada 2017

Circ n°18 - Corso di Tecnico dell’Industria Meccanica Armiera

Anche in questo anno scolastico, nel laboratorio specializzato in via Matteotti 299 (e nella sede del Consorzio Armaioli in via Monte Guglielmo a Gardone V.T. solo per il modulo formativo dedicato alla lavorazione del calcio per gli allievi del 4° e 5° anno), si terrà  il corso per operatori addetti alle lavorazioni delle armi sportive, con l'obbiettivo di formare giovani qualificati in un settore industriale di eccellenza per il nostro territorio a livello mondiale. Il corso da quest'anno si sviluppa su un quinquennio e ha lo scopo di avvicinare la formazione fornita dal mondo della scuola alle competenze richieste dal mercato del lavoro, in collaborazione con il mercato delle imprese; i corsi, infatti, vengono tenuti da esperti provenienti dalle imprese armiere locali. Il corso si articolerà  in lezioni pratiche e teoriche, visite aziendali e si concluderà  con il rilascio di una attestazione di credito formativo a seguito di esame al termine del terzo e del quinto anno. Ogni gruppo sarà impegnato un pomeriggio alla settimana, dalle 14 alle 17, nel periodo settembre-maggio. L'iscrizione, che è  disciplinata da apposito regolamento approvato dal Consiglio d'Istituto, potrà  essere fatta inviando il tagliando sottostante, debitamente incollato e compilato, all'indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il 20 settembre. Al primo anno possono essere ammessi al massimo 70 studenti, comprensivi degli eventuali allievi esterni.

pdf icon Circolare n°18 con tagliando di iscrizione

Informativa ATS Brescia sull'obbligo vaccinale per gli studenti da 0 a 16 anni

In allegato l'informativa ATS Brescia sull'obbligo vaccinale per gli studenti da 0 a 16 anni

pdf icon Informativa obbligo vaccinale

pdf icon Sedi vaccinali territorio ATS Brescia

Circ n°17 - Iscrizioni corso lingua tedesca 2017/2018

Anche in questo anno scolastico verrà  attivato il corso opzionale di lingua tedesca condotto dalla prof.ssa Rita Cisco, che si terrà  in orario aggiuntivo nella prima fascia pomeridiana presso la sede Ipsia (a partire dalle ore 13,30). Il calendario degli incontri verrà  comunicato dopo la formazione dei gruppi in base alle iscrizioni ed alle esigenze organizzative. I genitori degli studenti e delle studentesse delle classi prime devono iscriversi inviando una mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro venerdì 15 settembre, indicando nome e cognome del figlio/a e classe frequentata. Gli studenti e le studentesse che hanno frequentato il primo ed il secondo anno di corso nell'a.s. 2016/17 devono confermare l'iscrizione (rispettivamente al secondo ed al terzo anno) con la stessa procedura indicata al precedente capoverso, indicando nome e cognome, classe frequentata ed anno di corso di lingua tedesca richiesto. La frequenza del corso è  subordinata al pagamento di una quota annuale di € 50,00 che comprende anche la fornitura del libro di testo (per il primo anno di corso). La presentazione del corso per i genitori degli studenti e delle studentesse del primo anno si terrà  giovedì 21 settembre ore 18,30 presso l'Aula Magna ITIS via Convento 27 Gardone V.T.

pdf icon Circolare n°17

Circ n°16 - Uso strumenti digitali in classe

In allegato indicazioni sull'uso degli strumenti digitali in classe

pdf iconCircolare n°16

Circ n°11 - Candidatura funzione strumentale

In allegato le istruzioni per la candidatura a funzione strumentale per l'anno scolastico 2017/2018

pdf icon Circolare n°11

Circ n°10 - Corso di formazione su Alternanza scuola lavoro

L’IIS Beretta ha aderito alla proposta di formazione dei docenti elaborata dalla Rete di Ambito Territoriale 6 Brescia-Hinterland-Valle Trompia. In conseguenza di ciò  verrà realizzato direttamente nella nostra sede un percorso formativo della durata di sei ore a carattere laboratoriale ed interattivo sulla progettazione e valutazione dei percorsi di Alternanza scuola lavoro. Il percorso formativo è  inserito all’interno del Piano di formazione dell’IIS Beretta e nel Piano annuale delle attività 2017-18, che prevede per tutti i docenti 12 ore di formazione obbligatoria da fruire partecipando alle proposte di formazione lanciate direttamente dal nostro Istituto oppure costruite in rete con altre istituzioni scolastiche. Il percorso formativo è  rivolto principalmente e prioritariamente ai docenti coordinatori delle classi del triennio finale, pur se è  aperto a tutti coloro che vogliono fare questa importanza esperienza di riflessione e crescita su un tema significativo e ben inserito nel curricolo.

pdf icon Circolare n°10 con calendario incontri e modalità di iscrizione al portale SOFIA

PTOF e patto di corresponsabilità educativa

In previsione dell'avvio dell'anno scolastico, si portano all'attenzione di genitori e studenti ed in particolare che si avvicinano per la prima volta all'IIS Beretta, si pubblicano il Piano triennale dell'Offerta formativa 2016-19 ed il Patto di Corresponsabilità  educativa.

pdf icon PTOF 2016-2019

pdf icon Patto di corresponsabilità educativa